Il Monte Bernina con i suoi 3996 metri di altezza, è il quinto più alto d’Italia dopo Monte Bianco, Monte Rosa, Cervino e Gran Paradiso. In realtà la cima più alta del complesso montuoso si trova in Svizzera e arriva a 4049 metri.

Al centro di questo spettacolare massiccio si trova l’affascinante paesino di Pontresina che fu la base dei primi tentativi di alpinismo nel XIX secolo.

Ora le zone circostanti non sono più inesplorate e possiamo godere delle fantastiche panoramiche come per esempio dal punto di vista dello sciatore di alpinismo che ha girato questo video:


Il modo migliore per visitare le valli sottostanti è il famoso trenino rosso Bernina Express e in particolare quando:

  • passa sul viadotto di Brusio
  • costeggia il lago di Poschiavo
  • viaggia su strada insieme agli autoveicoli a Le Prese
  • supera la stazione di Alp Grüm con panorama su Val Poschiavo e i ghiacciai
  • arriva a Monteratsch dove si può vedere la cima più alta del Bernina Monte

Gli orari del trenino del Bernina sono abbastanza fitti infatti ne parte uno ogni circa un’ora.

Il consiglio è quello di chiedere la carrozza panoramica che costa pochissimi euro in più ma ha vetrate più ampie per godere al meglio dei panorami mozzafiato. In ogni caso non rinunciate ad una esperienza simile nel caso in cui la carrozza panoramica fosse già al completo perché anche dagli altri vagoni la vista è splendida.

Per evitare di dover usare la macchina, abbiamo selezionato dei viaggi in bus con partenza da molte città della Lombardia che raggiungono il Bernina Express e integrano l’itinerario con altre visite interessanti.

Abbiamo trovato un brevissimo video su Youtube molto divertente in cui si vede un tratto della…

Ferrovia del Bernina a velocità aumentata!

 

Commenta anche tu...

Share This